Problemi di alimentazione! portatile

 (letto 20901 volte)
Benvenuto, ospite,
puoi consultare il forum ma non puoi scrivere.
Per intervenire nel forum effettua il login oppure registrati.
1 2
Rispondi   Aggiungi sondaggio
Vai ai messaggi non letti
Inviato il 05 Settembre 2007, 13:59:19

Bimbotech

**********
Messaggi: 5

Ciao, è la prima volta che scrivo...
Ho un HP zd 8000 17'' che presenta questo problema:

Quando è spento il portatile si carica normalmente, ma quando è acceso rifiuta l'alimentazione dalla rete e mi costringe a usare solo la batteria. In pratica non mi permette di lavorare e caricare la batteria allo stesso tempo.

Secondo voi è un problema della batteria , dell'alimentatore o della presa del pc che rifiuta lo scambio "carica batt. e usa il Pc".

grazie Luka99

Inviato il 02 Dicembre 2007, 12:37:14

Bimbotech

**********
Messaggi: 1

Ciao anch'io ho lo stesso problema. Sei riuscita a risolverlo ? Puoi dirmi come? Ciao e grazie comunque.   Mario

Inviato il 02 Dicembre 2007, 12:37:14
Sponsor
Inviato il 03 Dicembre 2007, 10:18:41

Bimbotech

**********
Messaggi: 5

Ho contattato l'Hp che mi ha prospettato due possibili problemi:
1) Alimentatore
2) Scheda madre

Il test che mi hanno fatto fare (senza esito per me) è in sintesi questo.

Togliere la batteria - scollegare il portatile da tutto - premere il pulsante di accensione per circa 2 minuti e poi lasciare il PC senza alimentazione ne batteria per almeno 3 ore ( per scaricare ,dicono loro, le cariche elettrostatiche che si accumulano via via )
- poi ricollegare l'alimentatore ma senza batteria e provare a riaccendereil tutto.
Consiglio datomi è di provare con un'altro alimentatore prima di pensare alla scheda madre, ma nel mio caso è un fuori produzione ed è difficile trovarlo.

Spero tu sia più fortunato di me...
Ciao Luka

Inviato il 03 Dicembre 2007, 10:18:41
Sponsor
Inviato il 06 Marzo 2008, 02:11:59

Bimbotech

**********
Messaggi: 18

CIAO LUKA
SONO NUOVO DEL FORUM
per il tuo zd 8000 poi hai risolto?
perchè anche io ho questo problema e qualcuno mi dice che è un problema di alimentatori dati in dotazione col portatile che sono sottodimenzionati.
Come saprai il nostro portatile è un P4 3,2Ghz e come saprai scalda molto perchè ha una bella potenza e molta roba da mandare avanti.
Ed è per questo motivo che mi hanno consigliato l'alimentatore più potente cioè quello da 180watt-19volt-9,5amp. e non quello che HP ha messo nella confezione( grosso errore di hp ) DA 130watt-19volt-7,1amp.
Come vedi la differenza di potenza è visibile, ora io l'ho ordinato quando arriva lo proverò.
fammi sapere se hai risolto.
Descrizione del difetto:
1) la batteria non si ricarica
2) se metto la batteria solo il computer funziona parte
3) se levo batteria e alimento con alimentatore non accende
4) con alimentatore+la batteria non carica e scalda la batteria
5) si sente friccicorio sotto la tastiera ho sollevato tastiera è un condensatore elettolitico che sibila
6) ho anche aperto l'alimentatore ed ho trovato la plastica di supporto del trasformatore che forma gli impulsi ad alta frequenza per lo switching un po squagliata segno di un forte assorbimento cioè un lavoro al limite dell'alimentatore ecco perchè non ce la fa a partire il portatile o a caricare.
Non so se dico una cosa esatta ed è per questo che gradirei che qualcuno che ha risolto dica qualcosa
grazie a tutti
mario

Inviato il 23 Marzo 2008, 02:10:50

Bimbotech

**********
Messaggi: 18

ciao Lukas
non avendo piu notizie di te e del portatile ti scrivo per farti sapere novità:
Ho aperto il portatile ho notato 2 integrati SMD regolatori di tensione scoppiati
La scheda madre ne monta quattro ma solo 2 sono scoppiati li ho smontati ma erano sbriciolati e ho provato per curiosità a riaccendere il portatile e non si è acceso nulla perciò deduco che sostituendo questi integrati il portatile dovrebbe funzionare.
Ora sto aspettandom da un fornitore il prezzo e disponibilità
fammi sapere se hai trovato qualcosa sul tuo io poi titerrò informato
ciao

Inviato il 23 Marzo 2008, 02:10:50
Sponsor
Inviato il 25 Marzo 2008, 14:54:15

Bimbotech

**********
Messaggi: 5

Scritto da marketta
ciao Lukas
non avendo piu notizie di te e del portatile ti scrivo per farti sapere novità:
Ho aperto il portatile ho notato 2 integrati SMD regolatori di tensione scoppiati
La scheda madre ne monta quattro ma solo 2 sono scoppiati li ho smontati ma erano sbriciolati e ho provato per curiosità a riaccendere il portatile e non si è acceso nulla perciò deduco che sostituendo questi integrati il portatile dovrebbe funzionare.
Ora sto aspettandom da un fornitore il prezzo e disponibilità
fammi sapere se hai trovato qualcosa sul tuo io poi titerrò informato
ciao


ciao,
io sono ancora al palo.
Mi è utile però sapere quello che hai scoperto aprendo il portatile
perchè il mio dubbio era proprio questo.
Non essendo pratico di parti di ricambio (non avendo in pratica mai aperto un pc) mi sai dire vagamente come posso controllare se mi è successa la stessa cosa?.
Non vorrei come dicevo sopra cambiare l'alimentatore ed avere invece un problema con la scheda madre.

grazie Luka

Inviato il 25 Marzo 2008, 15:10:04

Bimbotech

**********
Messaggi: 18

ciao Luka
io per tua informazione ho 2 portatili
1 zd8008ea e 1 zd8369ea
Il primo ha il difetto come il tuo e come ti ho detto ho dovuto aprire per trovare gli integrati scoppiati e sto aspettando che mi arrivino.
Per l'altro che è di un mio amico di punto in bianco si è spento e sembra che non arrivi alimentazione al portatile perchè non si accende nulla.
Allora dato che mi dici che non hai molta conoscenza di apertura dei portatili ti invito di far verificare tutta la scheda madre specialmente nella parte alimentazione dove ci sono 4 integrati AP4407P oppure AF4407M predisposti per alimentare e ricaricare la batteria che forse o sono in avaria oppure almeno 2  precisamente P015 E P016 è QUELLO CHE TROVI SCRITTO SULLA MOTHERBOARD.
Ti invito anche prima di guardare gli integrati di verificare bene le saldature potrebbero essere fredde e guarda se il connettore di alimentazione è ben saldato sulla scheda.
Io ti farei volentieri il test ma capisci ne ho già 2 e ho altro materiale da riparare, comunque se hai un amico riparatore può farti quelle prove che io ti ho detto.
Tienimi informato

Inviato il 25 Marzo 2008, 15:22:17

Bimbotech

**********
Messaggi: 5

grazie mille per i dati che mi hai passato.
Prima di pasare dalla HP vedo allora di trovare  uncentro assistenza
che mi possa dar retta in base anche alle tue dritte.

In un modo o nell'altro ti riferirò come andrà a finire

ciao Luka

Inviato il 25 Marzo 2008, 17:29:35

Bimbotech

**********
Messaggi: 18

forse ti diranno di cambiare la scheda madre perchè non perdono tempo sulla ricerca guasti e a cambiare i componenti rotti , lo sai oggi quando si rompe secondo HP devi gettare e ricomprare a loro non frega nulla che hai speso 1700 euro.
non farti fregare poi se vuoi spendere lo sai HP chiede 450euro per la riparazione qualsiasi guasto.
Fammi sapere

Inviato il 25 Marzo 2008, 17:42:44

Bimbotech

**********
Messaggi: 5

Infatti Hp mi chiede quella cifra...
Devo controllare come funziona l'estensione di garanzia a 48 mesi ( fatta da mediaworld) se mi rimborsano va be... se no devo assolutamente cercare una assistenza valida  che non sia HP.

ciao

Inviato il 25 Marzo 2008, 17:48:54

Bimbotech

**********
Messaggi: 18

auguri
e fammi sapere

Inviato il 10 Dicembre 2008, 15:54:10

Bimbotech

**********
Messaggi: 2

Ciao a tutti!
Mi sono iscritto a questo forum perché anch'io ho lo stesso problema!
Marketta ha scritto che in seguito a questo comportamento ha aperto il notebook e ha trovato gli integrati scoppiati.
Volevo gentilmente chiederti se hai poi risolto il problema dopo la sostituzione del pezzo.
Grazie e di nuovo ciao!

Inviato il 27 Dicembre 2008, 19:04:43

Bimbotech

**********
Messaggi: 2

Problema risolto!

Per tutti quelli che hanno ravvisato lo stesso problema, seguite questa procedura:
Innanzittutto provvedete ad una pulizia accurata di ventole e parti dove può accumularsi polvere, se potete anche aprendo il portatile. Usate una bomboletta di aria compressa e cercate di eliminare qualsiasi traccia di polvere.
Dopo di che, lasciate il portatile senza alimentatore né batteria per un paio d'ore, poi farete come per accenderlo (sempre con alimentatore e batteria scollegati) pigiando sul tasto d'accensione continuamente per un minuto. Questa procedura ha lo scopo di smaltire un eccesso di cariche elettrostatiche che con l'uso inevitabilmente si accumulano all'interno del notebook.

Ora provate a vedere se il problema è risolto.

Se non dovesse essersi risolto, la causa del malfunzionamento probabilmente risiede nell'alimentatore. Con il tempo questo perde efficienza e non riesce più a soddisfare la richiesta energetica del portatile.
Comprate tranquillamente qualsiasi alimentatore universale, avendo cura, però, di testarlo al momento dell'acquisto. Cercate un alimentatore, comunque, che abbia un amperaggio maggiore del vostro alimentatore originale: questo perché anche il computer con gli anni può richiedere più energia ed essere meno efficiente che in passato. Ad esempio il mio alimentatore originale aveva questi valori: 18,5 V @ 4,9 A con un consumo di 90 W. Il mio nuovo alimentatore invece: 19 V @ 6 A con consumo di 120 W. Non abbiate paura del mezzo volt in più, perché non dà minimamente problemi. Nel caso riusciste a trovare un alimentatore con lo stesso valore di tensione, tanto meglio! Ma in ogni caso, se non dovesse esserci proprio il valore esatto, selezionate sempre il valore maggiore più vicino (es. 18,5 v -> 19 v).
Per i portatili hp i migliori alimentatori sono i Matsuyama. Io ho comprato il modello hb170 a 45 euro.

Cambiando l'alimentatore non avrete la certezza di risolvere il problema, ma in una buona parte dei casi questa è l'unica soluzione. Credo che la maggior parte delle persone con questo problema acquistando un alimentatore universale più potente dell'originale risolverebbe facilmente la questione.

Qualora pur cambiando alimentatore e seguendo tutte le procedure di cui ho scritto sopra non si dovesse risolvere nulla, allora il problema risiede nella circuiteria interna. E su questo non so darvi altri consigli!

Se avete domande non esitate, se posso aiutare chi come me aveva questo problema ne sono ben felice!

Ciao e buon anno nuovo!

Inviato il 17 Febbraio 2009, 23:17:02

Bimbotech

**********
Messaggi: 18

Scritto da incooldj
Ciao a tutti!
Mi sono iscritto a questo forum perché anch'io ho lo stesso problema!
Marketta ha scritto che in seguito a questo comportamento ha aperto il notebook e ha trovato gli integrati scoppiati.
Volevo gentilmente chiederti se hai poi risolto il problema dopo la sostituzione del pezzo.
Grazie e di nuovo ciao!


Ciao e scusa il ritardo
Certo che ho risolto se no non postavo tutta quella dissertazione a lukas
ciao e dimmi se hai risolto

Inviato il 17 Febbraio 2009, 23:26:34

Bimbotech

**********
Messaggi: 18

Scritto da incooldj
Problema risolto!

Per tutti quelli che hanno ravvisato lo stesso problema, seguite questa procedura:
Innanzittutto provvedete ad una pulizia accurata di ventole e parti dove può accumularsi polvere, se potete anche aprendo il portatile. Usate una bomboletta di aria compressa e cercate di eliminare qualsiasi traccia di polvere.
Dopo di che, lasciate il portatile senza alimentatore né batteria per un paio d'ore, poi farete come per accenderlo (sempre con alimentatore e batteria scollegati) pigiando sul tasto d'accensione continuamente per un minuto. Questa procedura ha lo scopo di smaltire un eccesso di cariche elettrostatiche che con l'uso inevitabilmente si accumulano all'interno del notebook.

Ora provate a vedere se il problema è risolto.

Se non dovesse essersi risolto, la causa del malfunzionamento probabilmente risiede nell'alimentatore. Con il tempo questo perde efficienza e non riesce più a soddisfare la richiesta energetica del portatile.
Comprate tranquillamente qualsiasi alimentatore universale, avendo cura, però, di testarlo al momento dell'acquisto. Cercate un alimentatore, comunque, che abbia un amperaggio maggiore del vostro alimentatore originale: questo perché anche il computer con gli anni può richiedere più energia ed essere meno efficiente che in passato. Ad esempio il mio alimentatore originale aveva questi valori: 18,5 V @ 4,9 A con un consumo di 90 W. Il mio nuovo alimentatore invece: 19 V @ 6 A con consumo di 120 W. Non abbiate paura del mezzo volt in più, perché non dà minimamente problemi. Nel caso riusciste a trovare un alimentatore con lo stesso valore di tensione, tanto meglio! Ma in ogni caso, se non dovesse esserci proprio il valore esatto, selezionate sempre il valore maggiore più vicino (es. 18,5 v -> 19 v).
Per i portatili hp i migliori alimentatori sono i Matsuyama. Io ho comprato il modello hb170 a 45 euro.

Cambiando l'alimentatore non avrete la certezza di risolvere il problema, ma in una buona parte dei casi questa è l'unica soluzione. Credo che la maggior parte delle persone con questo problema acquistando un alimentatore universale più potente dell'originale risolverebbe facilmente la questione.

Qualora pur cambiando alimentatore e seguendo tutte le procedure di cui ho scritto sopra non si dovesse risolvere nulla, allora il problema risiede nella circuiteria interna. E su questo non so darvi altri consigli!

Se avete domande non esitate, se posso aiutare chi come me aveva questo problema ne sono ben felice!

Ciao e buon anno nuovo!


ciao
non e questo il problema e nemmeno l'alimentatore
Hp dicendoti di tenere premuto il tasto di accenzione per eliminare residui di cariche elettostatiche ti dice una emerita str.....ta òlo fa per pararsi il c....lo da una eventuale causa che potrebbero intentargli sulla enorme moria in tutto il mondo dei suoi portatili e ne sono interessate molte serie ZV, ZD, DV, e altre serie, che hanno problemi di ricarica batteria e problemi video tipo Radeon X600 e Nvidia e Ram video che in fase di assiemaggio della scheda madre le Ram risultano non saldate alla perfezione,ho provato a dissaldarle con aria calda e ho visto alcune  ball non saldate o saldate in modo freddo.

1 2
Rispondi   Aggiungi sondaggio
Vai a:

© 2006-2019 Trilud S.p.A. - P.I: 13059540156 - Tecnozoom, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata al Tribunale di Milano n. 314/08

rss