differenze qualitative tra file video

 (letto 1087 volte)
Benvenuto, ospite,
puoi consultare il forum ma non puoi scrivere.
Per intervenire nel forum effettua il login oppure registrati.
Rispondi   Aggiungi sondaggio
Vai ai messaggi non letti
Inviato il 18 Febbraio 2010, 15:20:06

Bimbotech

**********
Messaggi: 8

ci sono differenze qualitative apprezzabile tra un file registrato in AVCHD e poi convertito in AVI ed un file registrato in SD?

Inviato il 22 Febbraio 2010, 16:40:28

Moderatore globale

Smanettone

**********
Messaggi: 375

Per SD in tendi il supporto secure digital? te lo chiedo perche' avchd e' un formato di registrazione e non un supporto di registrazione
ciao

Inviato il 22 Febbraio 2010, 16:40:28
Sponsor
Inviato il 22 Febbraio 2010, 16:44:10

Bimbotech

**********
Messaggi: 8

intendo il formato di registrazione standard.

Ciao

Inviato il 22 Febbraio 2010, 16:44:10
Sponsor
Inviato il 23 Febbraio 2010, 09:27:56

Moderatore globale

Smanettone

**********
Messaggi: 375

se devi fare video per il web non ci sono particolari differenze

Inviato il 23 Febbraio 2010, 15:24:35

Bimbotech

**********
Messaggi: 1156

L'AVCHD arriva a una risoluzione massima di 1080i in modalità interlacciata oppure a 720p in modalità progressiva.
Quindi possiamo dire che è paragonabile a quello che nei tv lcd è definito "Hd Ready".

AVCHD è uno standard cioè inferiore al Full HD.

il recente AVCHD PRO invece supporta risokuzioni a 1080 in modalità progressiva. Il sistema di codifica lo rende particolarmente indicato per chi ha la necessità di lavorare im chroma key.

LA SD come ti dicevano, è un supporto di memorizzazione, quindi ci puoi mettere quello che ti pare, non influisce sul formato video.

Inviato il 23 Febbraio 2010, 15:24:35
Sponsor
Inviato il 23 Febbraio 2010, 15:32:07

Bimbotech

**********
Messaggi: 8

Scritto da massj il 23 Febbraio 2010, 15:24:35
L'AVCHD arriva a una risoluzione massima di 1080i in modalità interlacciata oppure a 720p in modalità progressiva.
Quindi possiamo dire che è paragonabile a quello che nei tv lcd è definito "Hd Ready".

AVCHD è uno standard cioè inferiore al Full HD.

il recente AVCHD PRO invece supporta risokuzioni a 1080 in modalità progressiva. Il sistema di codifica lo rende particolarmente indicato per chi ha la necessità di lavorare im chroma key.

LA SD come ti dicevano, è un supporto di memorizzazione, quindi ci puoi mettere quello che ti pare, non influisce sul formato video.


per SD intendo qualità video standard, come già detto più sopra.

Inviato il 23 Febbraio 2010, 15:38:36

Bimbotech

**********
Messaggi: 1156

ahhh, scusa non avevo capito  Occhiolino

Beh, allora tra SD, che è il PAL, o molto vicino al PAL in caso di sony, sono risoluzioni intorno alle 500 righe orizzontali per giunta interlacciate, e l'AVCHD, la bilancia è nettamente a favore dell'AVCHD.
Ma se puoi prendi una camera Full HD o AVCHD PRO.

Inviato il 23 Febbraio 2010, 16:07:45

Moderatore globale

Smanettone

**********
Messaggi: 375

se devi prendere una videocamera ne trovi che registrano in full hd a prezzi abbordabili... le canon e le sony sono le migliori e le piu' care ma trovi comunque buoni prodotti tra le samsung e le sanyo a prezzi decisamente inferiori...

Inviato il 20 Marzo 2010, 03:10:33

Smanettone

**********
Messaggi: 272

Scritto da massj il 23 Febbraio 2010, 15:24:35
L'AVCHD arriva a una risoluzione massima di 1080i in modalità interlacciata oppure a 720p in modalità progressiva.
Quindi possiamo dire che è paragonabile a quello che nei tv lcd è definito "Hd Ready".
Oddio, massi, questo non è esatto; i nostri televisori nel 90% dei casi funzionano con sistema interlacciato; lo stesso codec dv funziona così ma non ce ne siamo mai accorti! Occhiolino
"HD ready" è per convenzione una risoluzione da schermo di 1360x768 o simile; non paragonabilie con una visualizzione in 1080i a 30fps.
Ti assicuro che su un comune televisore o su un pc che utilizzi un discreto algoritmo di deinterlacciamento (ATI Vivo per esempio) difficilmente vedresti la differenza fra 1080p di una fotocamera HD e i 1080i di una fotocamera HD AVCHD.
HD poi è un termine generico, gli standard sono molteplici. Rimane quasi fisso il bitrate alto (fino a 25 mbit/sec) e il codec mpeg-4 H.264 (di base chiamato AVC) che è anche alla base della codifica blue ray.
La mia Sanyo FH1 fa 1080p a 60fps e utilizza AVC H.264

Per rispondere a kengai, AVI è solo un container; un AVI può avere H.264 come decoder.
SD è un full pal interlacciato da 720x576 a 50 campi al secondo; contro una risoluzione di 1920x1080 a 60 campi al secondo, la differenza è chiaramente abissale!
Ciao,
Alex.

Rispondi   Aggiungi sondaggio
Vai a:

© 2006-2019 Trilud S.p.A. - P.I: 13059540156 - Tecnozoom, supplemento alla testata giornalistica NanoPress registrata al Tribunale di Milano n. 314/08

rss